sustainability

Sostenibilità

Noi crediamo che “vero ecoturismo” significhi impiegare le migliori tecnologie disponibili, così da avere il minor impatto sull’ambiente. Una filosofia che ci ha guidati in tutte le nostre scelte, sin dalla costruzione di Campi ya Kanzi. E’ questa stessa convinzione che continua a guidarci nella gestione giornaliera del lodge e del MWCT.

Campi ya Kanzi è stato realizzato impiegando solo locali Maasai, cui sono stati forniti gli insegnamenti adeguati per costruire in maniera sostenibile. Abbiamo utilizzato solo materiali locali, senza dover tagliare o rinunciare ad un solo albero.

A Campi ya Kanzi impieghiamo un sistema all’avanguardia per l’uso delle energie rinnovabili.

  • Elettricità: pannelli fotovoltaici trasformano la luce del sole in elettricità, poi immagazzinata in una serie di batterie. Tre inverters interfacciati trasformano la corrente continua in corrente alternata, a 220V. Dagli inverters, l’elettricità passa attraverso l’intero campo, facendo funzionare tutti i nostri apparecchi elettrici, dalle lampade ai frigoriferi. È bello sapere che tutta l’elettricità di cui abbiamo bisogno è generata dal sole, senza avere nessun impatto sull’ambiente!
  • Acqua: è la nostra risorsa più preziosa. La raccogliamo con uno speciale sistema di raccolta d’acqua piovana. L’acqua viene poi immagazzinata in cisterne in muratura ed in PVC, la cui capacità combinata è pari a 1,200,000 litri. Campi ya Kanzi è l’unico lodge in Africa il cui bisogno d’acqua è interamente soddisfatto dalla raccolta dell’acqua piovana. Impronta ambientale pari a zero!
    Ricicliamo sia acque grigie che nere, con speciali filtri importati dall’Europa. Una reazione anaerobica assicura la purezza dell’acqua all’uscita del sistema. L’acqua viene poi utilizzata nei laghetti per abbeverare  gli animali selvatici.
    L’uso di saponi ecologici appositamente importati, ne assicura la perfetta purezza chimica. Utilizziamo speciali lavastoviglie e lavatrici a bassa energia, per risparmiare sul consumo dell’acqua.
    Ciascun cottage tendato ha un proprio boiler solare, che fornisce acqua calda ai bagni e un contatore che monitorizza il consumo di ciascuna unità.
  • Cibo: per cucinare utilizziamo uno speciale carbone ecologico, pensato dal Progetto Ambientale delle Nazioni Unite (UNEP) prodotto con gusci del caffè. I rifiuti organici vengono utilizzati come composta e reimpiegati nel nostro orto organico biologico e biodinamico. Polli e mucche ci forniscono una produzione organica di uova e latte freschi giornalmente.
  • Rifiuti: lo staff è addestrato per assicurare la riduzione della produzione di rifiuti e eseguiamo la raccolta differenziata. Tutti i rifiuti organici vengono trasformati in concime, gli altri vengono riciclati per quanto possibile e quel che resta viene bruciato in uno speciale inceneritore costruito secondo le indicazioni delle Nazioni Unite.

 

Riscontro








captcha