fly-camping

Fly camping

Nel passato, chi desiderava avventurarsi in un safari, voleva muoversi in modo veloce e leggero. Quando si andava alla ricerca di animali selvatici, si allestiva un “fly camp” in aree remote, dormendo in un sacco a pelo, sotto un semplice telo di canvas (in inglese “fly”). Ancora oggi, per indicare un semplice “campo mobile”, si usa questa espressione. A seconda della stagione e del conseguente spostamento degli animali, allestiamo un campo sulle rive di un fiume, alle pendici del Kilimanjaro o nelle pianure vicino al lago, dove anche lo scrittore Ernest Hemingway ha campeggiato per dedicarsi alla caccia. Se deciderai di fare un “fly camp” con noi, ti immergerai in quella stessa natura selvatica e nei paesaggi che, così profondamente, ne hanno ispirato i suoi racconti.
Nel fly camp, non dovrai rinunciare, comunque, al comfort: ti potrai fare la doccia calda da un sacco di iuta appeso ad un’acacia; avrai una “pit toilet” per i tuoi bisogni  e dormirai in una tenda, non troppo grande ma confortevole, con due letti separati da un comodino ed una sedia safari sulla tua veranda, dalla quale godrai di una vista incomparabile sull’Africa selvaggia.

Di solito, arriviamo al campo al tramonto, con una passeggiata: dopo una bella doccia calda, potrai gustare un aperitivo accanto al fuoco, sentendoti in armonia con la natura selvaggia e assaporando le emozioni dei primi safari.
La cena è servita sotto le stelle, mentre il fiume scorre calmo a pochi metri da te. Spesso,  si riceve la visita di elefanti che si avvicinano al campo, per fare la tua “conoscenza”. Nella notte, ti faranno compagnia i suoni della natura selvaggia africana.
Al mattino, una passeggiata sul letto del fiume ti riserverà piacevoli sorprese: i kuku minori e gli elefanti si incontrano molto spesso. E se il campo, nei periodi idonei, è allestito vicino al lago, potrai camminare letteralmente in mezzo a centinaia di zebre e gnu. Una grande emozione!

Una volta ci è capitato di vedere anche un ghepardo uccidere la sua preda accanto al fly camp: semplicemente indimenticabile!

Riscontro








captcha